domenica 14 maggio 2017

All’Eurovision a Kiev vince il Portogallo

All’Eurovision Song Contest di Kiev a trionfare è il Portogallo, per la prima volta nella storia del famoso concorso della canzone europea. Ha vinto “Amar Pelos Dois”, il brano con le sonorità del fado portoghese, cantato dal 27enne Salvador Sobral, in attesa di un trapianto di cuore. 

Francesco Gabbani e il suo “Occidentalis Karma” non ce l’hanno fatta, solo sesto. Il cantante portoghese, invece, ha ricevuto la vittoria grazie al televoto e ai voti della giuria professionale. 

“Non conosco eroi nazionali – ha dichiarato Sobral parlando ai giornalisti dopo la vittoria e scherzando ha aggiunto – Penso che il vero eroe sia (Cristiano) Ronaldo. Ho voluto soltanto cantare una bella canzone, come questa, che è in portoghese”. 

Il Contest musicale è stato offuscato dagli eventi nell’Est separatista che hanno costretto il presidente ucraino Petro Poroshenko ad annullare la sua presenza alla finale. La finale di Eurovision è stata vista da 200 milioni di telespettatori. Dopo il Portogallo si è piazzata la Bulgaria con il 17enne Kristian Kostov che ha cantato “Beautiful Mess”. Terza la Moldova, i SunStroke Project, con “Hey, Mamma”.

.

Nessun commento :

Posta un commento